Sentenza TAS – Via libera al mercato, le reazioni della società

Si può parlare di accoglimento parziale del ricorso, ma quel che conta è che lo Spezia potrà operare sul mercato in questa sessione e, se non interverranno fatti gravi nei prossimi tre anni, avrà scontato anche la seconda sessione. Le reazioni del Presidente Platek e del Direttore Pecini.

|

|

Lo Spezia vince la sua battaglia, il TAS o CAS poco importa la dicitura, ha rivisto la sentenza della FIFA dimezzando di fatto le sessioni di mercato bloccate ed emettendo una multa inferiore alla precedente.
Si può parlare di accoglimento parziale ma quel che conta è che lo Spezia potrà operare sul mercato in questa sessione e se non interverranno fatti gravi nei prossimi tre anni, avrà scontato anche la seconda sessione.

Una vittoria degli avvocati del Club che ha logicamente espresso soddisfazione per la sentenza.
Questo il dispositivo, in attesa di leggere il lodo completo:

Il procedimento disciplinare contro lo Spezia, era stato avviato nell'aprile 2021, dopo varie indagini della polizia italiana e delle autorità calcistiche italiane.
Il panel del CAS incaricato di questa materia ha ritenuto che il numero di violazioni commesse dal club fosse inferiore a quanto stabilito dalla commissione disciplinare FIFA.
Di conseguenza, la decisione emessa il 30 giugno 2021 dalla Commissione Disciplinare FIFA è così modificato:

1) Il club Spezia Calcio SRL è interdetto dall'iscrizione di nuovi calciatori maschi, sia sul
livello nazionale e internazionale, per due periodi di iscrizione interi e consecutivi, di cui
un periodo di iscrizione è sospeso per un periodo di prova di tre anni.

2) La società Spezia Calcio SRL è condannata al pagamento di una sanzione pecuniaria di CHF 200'000.
Il club ha scontato il divieto di trasferimento durante il primo periodo di registrazione nel gennaio 2022.
Il lodo completo con motivazione sarà comunicato alle parti entro poche settimane.

Accogliamo con soddisfazione la sentenza del CAS; finalmente possiamo lasciarci alle spalle questa vicenda e guardare al futuro con ottimismo e con la consueta voglia di lavorare per il bene dello Spezia Calcio”, le parole del Presidente Philip Platek.

Anche il Direttore Riccardo Pecini ha espresso soddisfazione per la sentenza del CAS: “La sentenza odierna apre nuovi scenari in vista della programmazione della prossima stagione e noi siamo pronti a fare del nostro meglio per rendere la squadra sempre più competitiva e pronta per mantenere ancora una volta una categoria che lo Spezia Calcio ha dimostrato di meritare. Cercheremo di sfruttare al massimo la boccata di aria fresca che è finalmente arrivata dopo una stagione complicata, studiando le mosse migliori per il bene del Club, sempre nel rispetto della nostra filosofia e di quella sostenibilità finanziaria, indispensabile per poter guardare al futuro con ambizione“.

Logicamente la sentenza apre scenari diversi per la prossima stagione, potendo operare sul mercato, per cui nei prossimi giorni verranno stilate le linee guida tra il nuovo tecnico Gotti e il direttore Pecini, al fine di rinforzare al meglio la squadra.

Enrico Lazzeri
Enrico Lazzeri
Nato a La Spezia, è il Direttore Responsabile della testata, segue lo Spezia con passione e trasporto dai primi anni '80 prima da tifoso, poi da tecnico televisivo ed infine da giornalista. Per anni Direttore di Astroradio, collabora con Tele Liguria Sud dagli anni 80, attualmente opinionista nella trasmissione Voglia di Spezia al giovedì sera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

Calendario – Si parte con l’Empoli al Picco, quasi tutte le big in trasferta all’andata

Ci siamo, la Serie A 2022-23 è stata presentata...

Abbonamenti – Parte la campagna, ma i tifosi si dividono sui costi di distinti e tribuna

Partirà da domani la campagna abbonamenti per la Stagione...

Abbonamenti – Lo Spezia lancia la campagna con un video ricco di spezzinità

LA NOSTRA CASA, LA NOSTRA FORZA, questo il titolo...

Il Punto – Dal riscatto di Agudelo alla rescissione di Motta, da Gotti, sino al rinnovo di Maggiore

Prosegue la preparazione alla prossima stagione in casa Spezia.Stabilito...
P