SPEZIA-BRESCIA: 3-1 STRELEC E VERDE ILLUMINANO IL POMERIGGIO DEL PICCO

Lo Spezia 'sperimentale' di Coppa Italia, si libera del Brescia, con una doppietta di Strelec e un gol da fuori area di Daniele Verde, mentre nel recupero arriva la rete degli ospiti con Moreo. La prossima avversaria agli ottavi per i bianchi, sarà l'Atalanta.

|

|

Lo Spezia ‘sperimentale’ di Coppa si libera del Brescia con una doppietta di Strelec e un gol da fuori area di Daniele Verde, la prossima avversaria agli ottavi, sarà l’Atalanta.
Non è stata però una passeggiata quella del Picco, di fronte a quasi tremila spettatori con buona rappresentanza ospite, ma i bianchi sono stati più cinici in zona gol, mettendo a frutto le qualità superiori del reparto offensivo.

Gotti, come era prevedibile, da spazio a qualche elemento che ha necessità di mettere minuti nelle gambe, testando anche per quasi tutta la gara Sanca e Strelec, ovvero i due terzi dell’attacco odierno.
Si continua con il 4-3-3, con Ampadu ancora nei due centrali, assieme a Kiwior, con Hristov e Ferrer sugli esterni.
Ekdal davanti alla difesa con Ellertsson e Sala formano il centrocampo, mentre davanti Strelec fa il centravanti con Verde e Sanca a completare il tridente.

Risponde il Brescia di Clotet con un 4-3-2-1, nel quale Niemaijer e Olzer supportano Bianchi come prima punta, mentre Andrenacci prende il posto di Lezzerini tra i pali.

Partono bene i ragazzi di Gotti, specie con la vivacità di Sanca sull’esterno di sinistra che mette in difficoltà il diretto avversario, accentrandosi spesso per andare a dialogare con Strelec e Verde.
Proprio da un cross del portoghese e da un’uscita rivedibile del portiere Andrenacci, scaturisce il gol di Ellertsson, bravo ad approfittarne.
Tutto bene per La Penna che convalida, ma non per Marini al VAR che lo richiama per un tocco di Strelec sul portiere al momento dell’uscita, il gol è annullato.

Ma il vantaggio è solo posticipato, perché arriva poco dopo, con un’azione di Sanca che serve Verde, palla al limite ancora per Sanca che smarca Strelec davanti al portiere, bravo a chiudere con un esterno sinistro.
Il Brescia reagisce e alza il baricentro andando vicino al gol con Olzer, ma Zoet salva con una grande parata, si susseguono i calci d’angolo ma il risultato non cambia.

Nella ripresa il canovaccio è sempre il solito, Brescia che ci prova, con i bianchi che rispondono in contropiede, Zoet deve salvare su Niemaijer, poi arriva il raddoppio di Verde.
La conclusione dell’attaccante aquilotto è velenosa e angolata e si infila nell’angolino alla sinistra del portiere.

Inizia la girandola dei cambi, Gotti richiama Ferrer ed Ekdal mandando in campo Amian e Agudelo, mentre il Brescia continua a spedire palloni verso l’area di Zoet, al più senza impensierire più di tanto la difesa spezzina.

Gli altri cambi permettono a Sher di bagnare l’esordio stagionale, a Holm di mettere in mostra le sue qualità nel finale e a Beck di farsi vedere ancora per qualche minuto, dopo l’esordio con la Lazio.
Nel finale vanno vicino al gol prima Verde, poi Ampadu e infine arriva il terzo gol con una percussione di Holm che viene anticipato in area di rigore, ma Strelec è lesto a mettere dentro la doppietta personale.
Solo nel recupero arriva il punto della bandiera per il Brescia, con Moreo che prende il tempo a Zoet e lo anticipa di testa su cross di Pace.

Finisce così, con qualche buona indicazione per Gotti, qualche pausa di alcuni degli interpreti in maglia bianca, ma un passaggio del turno che fa morale, in vista della trasferta di Salerno.
Tutte le info sul match a questo indirizzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

SpeziaCalcioNews TV – Intervista a Matteo Cantile

https://www.youtube.com/watch?v=NuboyrR7LvY

SpeziaCalcioNews TV – News e commenti di giovedì 24-11-2022

https://www.youtube.com/watch?v=jG4-kwW8bQo

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza stampa del direttore Eduardo Macía

https://youtu.be/l6lDy0OFpzk

Le Interviste – Verde: “Una vittoria che ci dà morale, la dedichiamo a Drago sperando che torni presto”

La prima vittoria in trasferta dello Spezia arriva al...
P