L’Avversaria – Udinese, un mese senza vittorie ma una media punti da big

Oggi alle ore 18:30 Spezia-Udinese aprirà il quattordicesimo turno di Serie A, il penultimo prima del mondiale in Qatar. Proprio per questo la posta in gioco è alta perché entrambe le squadre, che non vincono da molto tempo, vogliono arrivare alla sosta dormendo sonni piuttosto tranquilli.

|

|

Un paradosso quello che sta vivendo l’Udinese, prossima avversaria dello Spezia oggi pomeriggio al “Picco”.

Infatti, la squadra di Sottil, rivelazione del nostro campionato, dopo i 19 punti conquistati nelle prime 8 gare si è momentaneamente inceppata.

Dal tre ottobre, giorno di Verona-Udinese 1-2, Deulofeu e compagni hanno raccolto solo 4 punti in 5 partite (0V, 4P, 1S) e un’eliminazione inaspettata dalla coppa Italia al secondo turno contro il Monza.

Nonostante il brusco stop vissuto a Ottobre, l’Udinese rimane saldamente nella zona alta della classifica insieme alle big della nostra Serie A: settimo posto con 23 punti e un distacco di soli 4 punti dalla zona Champions.

Insomma, finora l’opera di Sottil rimane da incorniciare però il calo è evidente e lo Spezia potrà giocare su questo fattore.

Dall’altra parte, però, l’Udinese deve essere considerato sempre un ostacolo importante da superare, una squadra che fa della corsa e della fisicità un suo punto di forza. Tanti giovani in rampa di lancio come Bijol, Perez, Lovric, Makengo, Udogie, per citarne alcuni, che si sposano bene con l’esperienza di uomini come Pereyra, Deulofeu e Silvestri che conosco bene la nostra Serie A.

Dando uno sguardo ai precedenti le due squadre hanno avuto incroci che si possono definire insoliti.

Infatti nelle ultime due stagioni lo Spezia ha trionfato entrambe le volte alla Dacia Arena (2-3 nel maggio 22’ e 0-2 nel settembre 20’), mentre l’Udinese ha fatto lo stesso al “Picco” (0-1 sia nel gennaio che nel settembre 21’).

Un dato in perfetta parità ma anche una statistica che ci indica il feeling che l’Udinese ha con il nostro stadio.

Venendo alla partita l’Udinese arriverà a La Spezia con un giorno di riposo in più rispetto agli aquilotti ma con alcune assenze importanti nell’11 iniziale. Non saranno della partita sicuramente Lovric e Becao mentre probabilmente anche Udogie.

Quindi con tutta probabilità i bianconeri saranno così schierati, 3-5-2 classico: Silvestri tra i pali, Perez-Bijol-Ebosse in difesa, Ehizibue-Samardzic-Walace-Arslan-Pereyra a centrocampo e davanti la coppia Success-Deulofeu.

Unico dubbio di formazione riguarda il ballottaggio tra Success e Beto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

SpeziaCalcioNews TV – Intervista a Matteo Cantile

https://www.youtube.com/watch?v=NuboyrR7LvY

SpeziaCalcioNews TV – News e commenti di giovedì 24-11-2022

https://www.youtube.com/watch?v=jG4-kwW8bQo

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza stampa del direttore Eduardo Macía

https://youtu.be/l6lDy0OFpzk

Le Interviste – Verde: “Una vittoria che ci dà morale, la dedichiamo a Drago sperando che torni presto”

La prima vittoria in trasferta dello Spezia arriva al...
P