Tris della Juve a Salerno, doppietta di Vlahovic

|

|

SALERNO (ITALPRESS) – La Juventus domina e vince per 3-0 sul campo della Salernitana, trascinata da un attacco decisamente in palla. Sono infatti Di Maria e Vlahovic, autore di una doppietta, i migliori in campo tra le fila dei bianconeri per i quali va a segno anche Kostic. L’avvio è piuttosto bloccato, ma l’episodio chiave arriva al 25′. Di Maria serve Miretti in area, che anticipa Nicolussi Caviglia e viene atterrato in area. L’arbitro concede il calcio di rigore, che Vlahovic trasforma per l’1-0. Il serbo non segnava da ottobre. L’ex viola ci riprova al 33′ con un potente mancino da posizione defilata, che però termina fuori. L’attaccante è in palla e al 37′ va via con eleganza a Troost-Ekong e ci prova con il mancino, con la conclusione che termina a lato. Al 43′, Miretti è costretto a uscire dal campo in barella a causa di un infortunio alla caviglia. Due minuti dopo, arriva il raddoppio. Di Maria sbaglia una conclusione con il destro che si trasforma in un perfetto assist involontario per Kostic, che da posizione ravvicinata batte Ochoa con il sinistro. Allo scadere del recupero, Locatelli viene servito in area dal solito Di Maria e tenta un pallonetto su Ochoa in uscita che però salva in corner. E’ il 2-0 con cui le due squadre vanno al riposo. La musica non cambia in avvio di ripresa e dopo appena due minuti, gli ospiti calano il tris. Nicolussi Caviglia sbaglia in impostazione, Fagioli ruba palla e verticalizza per Vlahovic che di sinistro infila Ochoa nell’angolino per il 3-0. I campani si vedono per la prima volta al 5′, quando Coulibaly sfonda a destra e mette in mezzo un rasoterra teso sul secondo palo sul quale si avventa Dia, che in scivolata spedisce fuori da ottima posizione. Gli uomini di Allegri sfiorano il poker all’8′, quando Di Maria centra in pieno la traversa con un sinistro di prima intenzione dal limite dopo l’assist di uno scatenato Vlahovic. Al 16′, il neo entrato Bonazzoli sfiora il gol della bandiera con un sinistro dal limite che esce di pochissimo. Nel finale c’è ancora tempo per un palo colpito da Kean su assist di Chiesa. Il risultato non cambierà più. Grazie a questo successo, la Juventus sale al decimo posto a quota 26. La Salernitana rimane invece quint’ultima con 21 punti all’attivo e con 7 lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Redazione
Redazione
Direttore Responsabile: Enrico Lazzeri - Redattori: Giulia Lorenzini, Dennis Maggiani - Fotografo: Patrizio Moretti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

Mancini “Meritavamo il pari, ma la strada è lunga”

NAPOLI (ITALPRESS) – “Conoscevamo le difficoltà della partita. Nel...

Non basta Retegui, al Maradona Italia-Inghilterra 1-2

NAPOLI (ITALPRESS) – Parte con una sconfitta il cammino...

Di Lorenzo “La spinta di Napoli contro una grande Inghilterra”

FIRENZE (ITALPRESS) – “Il gruppo rispetto alle altre partite...

Mancini “Italia-Inghilterra è diventata una classica”

FIRENZE (ITALPRESS) – “Italia-Inghilterra sembra ormai una classica come...
P