Amichevole – Nel Principato, tra Monaco e Spezia finisce 1 a 1

In pausa per le nazionali, lo Spezia questa mattina ha disputato un match amichevole contro l'As Monaco al Training Center de La Turbie, nel Principato. La gara è terminata uno a uno, con reti di Caldara e Coulibaly. In campo nella ripresa anche parecchi giovani della Primavera.

|

|

Campionato fermo, diversi giocatori nelle nazionali, ma lo Spezia di mister Semplici ha comunque organizzato un’amichevole di prestigio per permettere al tecnico di dare spazio anche a chi sta giocando meno.
Ecco quindi che la comitiva aquilotta, questa mattina, ha disputato un match contro l’As Monaco al Training Center de La Turbie.

Per l’occasione sono stati convocati questi aquilotti, tra i quali diversi elementi della Primavera di mister Vecchio: Zoet, Zovko, Plaia, Nikolaou, Amian, Caldara, Wisniewski, Ferrer, Giorgeschi, Piccioli, Bourabia, Agudelo, Kovalenko, Sala, Candelari, Delorie, Leoncini, Loffredo, Gyasi, Verde, Maldini, Lari e Di Giorgio.

Daniele Verde – Foto Spezia Calcio

Semplici schiera lo Spezia con il 4-3-3 classico, mentre i padroni di casa rispondono con il medesimo schema tattico.
Zoet tra i pali, Ferrer, Wisniewski, Caldara e Nikolaou davanti a lui. A centrocampo, Bourabia in regia davanti alla difesa, supportato dalle mezzali Kovalenko e Sala, mentre in attacco agiscono Verde e Gyasi sugli esterni, a supporto di Agudelo falso nove.

Spezia subito in vantaggio con Caldara che svetta di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Nel prosieguo del primo tempo è Daniele Verde a mettersi in evidenza, prima con un a conclusione a giro fuori di poco, poi realizzando un eurogol, annullato però dal direttore di gara per fuorigioco.
Nel Monaco è pericoloso Minamino che prima sfiora il palo, poi fornisce un assist per Yedder che trova la respinta di Zoet.

Difesa spezzina in azione – Foto Spezia Calcio

Prima della fine del tempo si rendono pericolosi ancora Caldara e poi Wisniewski che sfiorano i pali della porta su conclusioni aeree.
Ma arriva anche il pareggio del Monaco, con un cross dalla destra e tiro vincente di Coulibaly a centro area.

A inizio ripresa ancora lo Spezia in avanti con Verde che si vede parare la conclusione e con Gyasi che sfiora il palo, prima che Semplici effettui i primi cambi: escono Gyasi e Nikolaou ed entrano Amian e Delorie.
Dopo una conclusione di Amian parata senza problemi, ecco un altro cambio: esce Kovalenko ed entra Lari.
Alla mezzora va vicino al gol il Monaco, con la girata al volo di Akliouche che trova però la grande respinta di Zoet.

Prima della fine del match c’è spazio per altre sostituzioni: prima escono Agudelo, Bourabia, Zoet, Ferrer e Verde ed entrano Leoncini, Loffredo, Zovko, Piccioli e Di Giorgio, poi escono Caldara e Sala ed entrano Giorgeschi e Candelari.
Finisce così 1 a 1 senza ulteriori occasioni da gol.

Dimitrius Nikolaou – Foto Spezia Calcio
Articolo precedente
Articolo successivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

FOCUS – Tasselli di un nuovo inizio

Non c'è teatralità, non ci sono giochi di prestigio...

Spezia Calcio e Spigas Clienti già al lavoro per la stagione 2024-2025

Lo Spezia Calcio e il suo sponsor principale Spigas...

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza stampa del Presidente Philip Platek

https://youtu.be/IrwfoyjcOIE

FOCUS – D’Angelo 2027

Nelle ore in cui Vincenzo Italiano succede a Thiago...
P