TOP & FLOP di Spezia-Torino – Nzola inesauribile, Bourabia spaesato

L'attaccante franco-angolano alla centesima presenza in maglia bianca, diventa da subito l'uomo più cercato dai compagni, si guadagna un rigore e segna un gol, entrambi annullati dal Var. Per il centrocampista marocchino una gara dura, sovrastato dall'aggressività dei centrocampisti in maglia granata.

|

|

Termina 0-4 la gara del “Picco” tra Spezia e Torino. Nel primo tempo i granata passano in vantaggio grazie all’autogol di Wisniewski. Poi nelle ripresa le reti di Ricci e Ilic chiudono la partita. Nel finale arriva anche la rete del poker di Karamoh.

Ad inizio gara è lo Spezia a provare maggiormente ad impostare azioni offensive, ma la difesa del Torino si chiude bene. Al 6′ la punizione di Esposito termina alta sulla traversa. Al 14′ Rodriguez serve Miranchuk: il mancino dalla distanza del numero 59 granata colpisce la traversa. Al 22′ ci prova ancora Esposito da calcio piazzato, ma la sfera termina di poco alta. Al 24′, sugli sviluppi di un corner, i granata passano in vantaggio grazie alla conclusione ravvicinata di Singo, deviata in rete dallo sfortunato tocco di Wisniewski. Al 35′ viene concesso un calcio di rigore allo Spezia per un fallo di Buongiorno su Nzola; dopo il consulto con il Var l’arbitro toglie il penalty per un fallo di mano di Gyasi durante l’azione che ha portato al rigore.

Ad inizio ripresa il Torino si fa vedere subito in avanti con il tentativo di Vojvoda che che colpisce il palo. Al 55′ Gyasi prova l’azione personale, ma il suo tiro viene deviato in corner da Schuurs. Al 57′ Gyasi serve Nikolaou che tenta la conclusione potente, respinta da Milinković-Savić. Al 66′ il sinistro a giro del neo entrato Verde finisce a lato. Al 72′ Ricci, servito da Vlasic, mette in porta con il mancino il gol del 2-0. Al 75′ arriva anche il terzo gol dei granata: Vlasic serve Ilic a centro area, bravo a battere Dragowski. All’83’ viene annullato il gol di Nzola per fuorigioco di Esposito nello scambio con Agudelo ad inizio azione. Al 96′ arriva anche la rete del poker di Karamoh.

Dopo questa partita, ecco i nostri TOP & FLOP.

TOP SPEZIA: NZOLA. L’attaccante aquilotto gioca la solita partita di grande intensità e qualità con tantissime sponde e gioco per la squadra. Il centravanti franco-angolano si scontra con una difesa molto attenta e che gli lascia davvero pochi spazi. Nonostante ciò, il numero 18 spezzino si guadagna un calcio di rigore, poi cancellato dal Var e segna un gol, anche questo annullato: sicuramente questa non è la sua giornata fortunata.

FLOP SPEZIA: BOURABIA. Il centrocampista bianco inizia abbastanza bene la partita, cercando di mettersi in mostra anche in zona offensiva. Il numero 6 cala però durante l’arco della prima frazione anche a causa della grande pressione dei diretti avversari in mediana. All’intervallo Semplici lo sostituisce con Agudelo nel tentativo di dare una scossa alla squadra.

TOP TORINO: RICCI. Il giovane granata riesce a dare il giusto apporto in termini di quantità a qualità alla manovra, ma talvolta viene indotto all’errore dalla dinamicità degli avversari. Il centrocampista granata fa tanto lavoro sporco in mediana e riesce a bloccare diverse iniziative degli aquilotti. Con una delle sue caratteristiche principali, gli inserimenti, il numero 28 riesce a colpire lo Spezia segnando il gol del 2-0.

TOP TORINO: ILIC. Il centrocampista serbo gioca un’ottima partita, cercando sempre di impostare l’azione, far girare la palla e impostando frequenti cambi di gioco. Il giocatore classe 2001 commette qualche piccola sbavatura, dovuta anche al ritmo di gioco imposto dagli aquilotti. Nella ripresa il numero 8 corona la sua prestazione mettendo a segno la rete del 3-0 che di fatto chiude la partita.

Giulia Lorenzini
Giulia Lorenzini
Nata a La Spezia, diplomata al Liceo Classico, giornalista pubblicista. Collabora con tuttob.com, prima dell'esperienza televisiva a Sportitalia e quella con la conduzione di uno spazio nella trasmissione Assist Show su Primo Canale. Collaboratrice del Secolo XIX online per la sezione eventi, è redattrice di SpeziaCalcioNews dal 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

FOCUS – Tasselli di un nuovo inizio

Non c'è teatralità, non ci sono giochi di prestigio...

Spezia Calcio e Spigas Clienti già al lavoro per la stagione 2024-2025

Lo Spezia Calcio e il suo sponsor principale Spigas...

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza stampa del Presidente Philip Platek

https://youtu.be/IrwfoyjcOIE

FOCUS – D’Angelo 2027

Nelle ore in cui Vincenzo Italiano succede a Thiago...
P