Le Interviste – Macia: “Mi prendo le responsabilità, al lavoro per risalire già da oggi”

Il responsabile dell'area tecnica spezzina non si sottrae alle responsabilità, parla di progetti futuri in sintonia con la società e fa capire di dover analizzare bene gli errori commessi per non ripeterli in futuro. "Vogliamo risalire subito ma farlo più forti di come siamo adesso, la società ha la volontà di proseguire il progetto", queste le parole del Direttore.

|

|

Al termine del match del “Mapei”, è intervenuto il Direttore dell’area tecnica dello Spezia Eduardo Macia che ha risposto alle domande dei giornalisti.

Una stagione con tanti errori: è lei il principale responsabile di questa retrocessione?
“Da domani inizieremo a fare un analisi precisa di tutto quello che è successo. Io mi prendo la mia responsabilità, ma da domani faremo una riflessione generale e tutti dovremo riflettere sui nostri errori. Il mio pensiero principale è pensare a come ripartire: oggi sono qui con un profondo dispiacere per quello che è successo e lo hanno tutti, i nostri tifosi e la nostra proprietà. Da domani analizzeremo quello che si è sbagliato e come ripartire dal primo luglio”.

La società ripartirà da Macia?
“Nei giorni scorsi ho parlato in maniera sincera con la società e ho pensato a cosa fare se tutto fosse andato per il verso giusto. Ma anche se ci fossimo salvati, non sarebbe significato che avevamo lavorato bene. Ora dobbiamo solo pensare a cosa fare per tornare in serie A. Abbiamo avuto un colloquio molto onesto su questo e da domani penseremo a come ripartire. Le analisi vanno fatte a freddo: sono il primo che si prende la responsabilità. C’è una gran voglia di continuare a lavorare per far bene e migliorare le cose, che è quello che cerco di fare da quando sono arrivato qui. È un momento duro, ma da domani si riparte”.

Pensa di ripartire da un altro allenatore?
“Ho detto prima che sono il primo responsabile: mi prendo una buona parte di responsabilità e da domani penseremo a quello che c’è da fare per riportare lo Spezia in A. Siamo un gruppo molto unito a tutti i livelli: sicuramente abbiamo fatto degli errori e da domani ci saranno le dovute riflessioni. Dopo le giuste valutazioni, si penserà a tutto, dall’allenatore alla squadra”.

Quali sono le volontà della proprietà?
“La proprietà ha una grande voglia, ve lo posso garantire: è quello che mi hanno trasmesso da quando sono qui. Loro sono sicuri e convinti di continuare questo progetto con lo Spezia. Nelle società di calcio le persone passano, oggi ci sono io e domani potrebbe esserci un altro, ma il calcio va avanti. Vogliamo lavorare con onestà, sincerità e soprattutto con la voglia di ripartire. Il dolore per la retrocessione da domani passerà e il mio unico pensiero sarà pensare a cosa abbiamo fatto bene e a cosa abbiamo sbagliato. Ovviamente c’è tanto da migliorare, ma sono stati tre anni bellissimi per questa città che ha dato tanto nel vedere la propria squadra giocare in serie A. È proprio questa la motivazione più grande”.

Ci sono stati tanti infortuni: quali errori ci sono stati?
“C’è da riflettere su tutto quello che è stato fatto in questa stagione, dal mercato, alla preparazione sia estiva che invernale. Quando si retrocede non si può pensare di dare la colpa a una sola cosa, ma ci sono tanti fattori diversi. Non è colpa del modulo o degli infortuni. Sono tante le cose che dovremo analizzare da domani con freddezza e non c’è tempo da perdere”.

Mi dispiace perché il lavoro di voi giornalisti è importante” ha concluso Macia“A me dispiace perché noi tutti dovremo ripartire dalla serie B e non pensiamo di essere una società che merita questa categoria. Per questo la nostra intenzione principale deve essere quella di tornare al più presto in serie A. Io apprezzo e rispetto il vostro lavoro e mi dispiace anche per voi, perché so quanto tenete a seguire questa squadra in serie A. È difficile per tutti noi, per i calciatori e per voi, ma da domani dobbiamo ripartire”.

Giulia Lorenzini
Giulia Lorenzini
Nata a La Spezia, diplomata al Liceo Classico, giornalista pubblicista. Collabora con tuttob.com, prima dell'esperienza televisiva a Sportitalia e quella con la conduzione di uno spazio nella trasmissione Assist Show su Primo Canale. Collaboratrice del Secolo XIX online per la sezione eventi, è redattrice di SpeziaCalcioNews dal 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

Il Sondaggio – Vota i tre migliori di Modena-Spezia

Proseguiamo gli appuntamenti con il nostro sondaggio relativo all'ultima...

Le Interviste – D’Angelo: “Bravi a difendere contro una squadra forte, punto importante”

Dopo il pareggio a reti bianche in inferiorità numerica...

Il PAGELLONE di Modena-Spezia – Gelashvili complica, Zoet saracinesca, Cassata e Hristov ingressi preziosi

ZOET 8 - Due volte perfetto su Gliozzi, il...

TOP & FLOP di Modena-Spezia – Zoet insuperabile, Gelashvili inesperto

Termina 0-0 la gara del "Braglia" tra Modena e...
P