VERONA-SPEZIA: 1-2 NEL SEGNO DI NZOLA E DEDICATA ALLO SFORTUNATO DRAGOWSKI

Con una doppietta di M'Bala Nzola, lo Spezia torna da Verona con tre punti pesantissimi che allontanano la zona rossa e consentono di guardare con fiducia al prosieguo del campionato. Purtroppo serio infortunio a Dragowski che sarà costretto a saltare il mondiale.

|

|

Finalmente va via lo zero dalle vittorie in trasferta, arriva una vittoria pesantissima, firmata M’Bala Nzola, nel giorno del grave infortunio a Dragowski che dovrà saltare il mondiale.
È stata una partita dura, non bella all’inizio, poi il gol del Verona la fa cambiare, anche perché subito dopo si infortuna Zoet e i bianchi reagiscono quasi di rabbia, sino a ribaltare il risultato nella ripresa.

Gotti sceglie Ampadu davanti alla difesa, inserendo Amian nei tre dietro con Caldara e Kiwior, completano il centrocampo Ekdal e Agudelo, con esterni Holm e Bastoni, mentre in avanti Gyasi torna ad affiancare Nzola.
Bocchetti risponde confermando Lasagna e Djuric in attacco, ma cambiando tutto il centrocampo.

Come detto l’inizio è nervoso, tanti falli poche occasioni, nessuna delle due squadre prende il sopravvento, ma i bianchi provano a tenere il baricentro alto.
La prima conclusione è di Ekdal, parata da Montipò, poi arriva il gol del vantaggio dei padroni di casa: nasce tutto da Lasagna che salta di netto Caldara e Kiwior puntando la porta e servendo Verdi, bravo a superare Dragowski in uscita.

Il gol galvanizza lo stadio e nel tentativo di anticipare Lasagna, su tocco arretrato di Amian, Dragowski si scontra con l’attaccante e ha la peggio.
Il giocatore viene soccorso e ne viene ridotta la lussazione al piede, i primi esami svolti escludono fratture, ma potrebbero esserci problemi ai legamenti.
Il portiere salterà il mondiale, al suo posto entra Zoet che si rivelerà decisivo nella ripresa su una conclusione di Lasagna.

Ma intanto a salire alla ribalta ci pensa il portiere dei padroni di casa Montipò che, prima della fine del tempo, salva prima su Nzola, poi su Kiwior e infine su Holm.
Lo Spezia preme, ma finisce la prima frazione.

A questo punto Gotti rischia la carta Verde, togliendo Ekdal e mettendosi a specchio con il Verona 3-4-3.
La mossa fa si che i bianchi prendano campo, pur rischiando qualcosa nelle ripartenze, ma nello stesso tempo continuando a creare pericoli.
Montipo’ salva due volte su Bastoni prima di capitolare per la conclusione di Nzola che, servito da Bastoni, calcia angolato di sinistro, per il portiere questa volta non c’è nulla da fare.

La gara diventa aperta, ma si vede che sono i bianchi ad averla in mano, Gotti toglie Gyasi e inserisce Bourabia, poco dopo arriva il raddoppio, sempre di Nzola che spedisce in rete di testa un perfetto cross dalla destra di Holm.
Potrebbe arrivare anche il terzo gol, con la conclusione da fuori area di Bourabia che però ancora una volta Montipò salva in angolo.

Nel finale Gotti si copre, pure continuando nel 3-5-2, con Ellertsson e Nikolaou che prendono il posto di Agudelo e Bastoni.
Il Verona preme, ma non i sono pericoli per l’attento Zoet, nonostante le diverse palle messe in area di rigore dalle fasce.

Un successo che risolleva il morale e soprattutto la classifica, ora la zona rossa è a 6 punti, ma soprattutto la squadra si leva un fardello pesante dalle spalle, quello di non aver mai fatto punti fuori casa.
Gotti chiude questa prima parte di campionato con 13 punti dopo 15 gare, miglior risultato da quando i bianchi sono in serie A.
Inoltre anche le idee di mercato per il prosieguo potranno essere valutate con calma, in attesa di ripartire al meglio il 4 gennaio.

Tutte le info sul match a questo indirizzo.

Enrico Lazzeri
Enrico Lazzeri
Nato a La Spezia, è il Direttore Responsabile della testata, segue lo Spezia con passione e trasporto dai primi anni '80 prima da tifoso, poi da tecnico televisivo ed infine da giornalista. Per anni Direttore di Astroradio, collabora con Tele Liguria Sud dagli anni 80, attualmente opinionista nella trasmissione Voglia di Spezia al giovedì sera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

SpeziaCalcioNews TV – Intervista a Matteo Cantile

https://www.youtube.com/watch?v=NuboyrR7LvY

SpeziaCalcioNews TV – News e commenti di giovedì 24-11-2022

https://www.youtube.com/watch?v=jG4-kwW8bQo

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza stampa del direttore Eduardo Macía

https://youtu.be/l6lDy0OFpzk

Le Interviste – Verde: “Una vittoria che ci dà morale, la dedichiamo a Drago sperando che torni presto”

La prima vittoria in trasferta dello Spezia arriva al...
P