Tattica & Numeri di Ascoli-Spezia

Lo Spezia batte l’Ascoli e si dimostra capace di soffrire ma, allo stesso tempo, di concedere solo tre tiri in porta agli avversari. Persistono i problemi nel creare una mole significativa di occasioni da gol, ma piace lo spirito di squadra, inoltre questa volta i cambi si rivelano decisivi.

|

|

Lo Spezia ritrova i tre punti dopo più di due mesi (1-2 alla Feralpisaló).
Gli aquilotti si sono imposti sempre per 1-2 contro l’Ascoli di Castori facendo respirare la propria classifica. Hristov, match-winner al minuto 88, regala il primo successo sulla panchina dei bianchi a D’Angelo.

Una vittoria tutt’altro che semplice visto che i padroni di casa hanno impostato una gara fatta di pressing, schierati 3-4-1-2 con gli esterni Adjapong e Falasco molto alti.
D’Angelo ha invece riconfermato il 4-3-2-1 che ha ben figurato con il Parma, unico cambio Cassata per Zurkowski.

In apertura di partita, le due squadre, forse più attente a non prendere gol, si studiano senza cercare di affondare il colpo.
Le cose cambiano dopo il vantaggio dello Spezia su calcio di rigore siglato da Verde.
La spinta dell’Ascoli si fa insistente soprattutto da sinistra dove Falasco e Rodriguez combinano costringendo Amian ad affrontare un due contro uno.

Incominciano a spiovere cross in area di rigore per Pedro Mendes e anche centralmente Masini e Milanese cercano di inserirsi in area.
Nel primo caso è molto bravo Nikolaou a giocare sempre d’anticipo sul colosso portoghese, mentre nel secondo è Esposito ad abbassarsi e a fare da filtro davanti alla difesa.

La situazione nel secondo tempo non cambia di molto e i cambi di Castori, D’Uffizi per Milanese, mettono ancora più in difficoltà Amian.
Nonostante ciò, gli aquilotti riescono a reggere senza troppi affanni. L’Ascoli finirà la partita con soli 3 tiri verso la porta tenendo anche il pallino del gioco con una percentuale del 54% di possesso palla.

Paradossalmente, i bianchi, pur tenendo meno la palla, riescono a tirare per ben 5 volte verso la porta.
Merito sicuramente di due giocatori in particolare: Kouda e Bandinelli. Il primo, con il solito movimento tra le linee, riesce a sfruttare al meglio le tante sponde offerte da Pio Esposito e a impegnare Viviano in tre occasioni.
Il secondo ha sostenuto costantemente l’azione d’attacco posizionandosi in fase di possesso quasi sulla linea di Verde e dello stesso Kouda.

Anche Zurkowski, entrato a partita in corso, ha saputo dare manforte all’attacco aquilotto con inserimenti e accelerazioni improvvise.
I due centrocampisti ex Empoli hanno dimostrato quanto sia fondamentale l’apporto delle mezzali in termini di densità negli ultimi 16 metri.

Meno bene, invece, Verde e Antonucci decisamente troppo statici sulla trequarti.
Lo Spezia si è trovato in più situazioni di ripartenza costretta a rallentare a causa del poco movimento senza palla dei suoi terminali offensivi.

Nel finale, comunque, arriva il colpo di testa di Hristov che regala i tre punti a D’Angelo e riaccende il popolo spezzino.
I passi in avanti si vedono e fanno ben sperare, anche se i problemi in zona gol rimangono come testimoniano le due reti realizzate da palla da fermo.

Tutti i numeri del match qui sotto:

09/12/2023-14:00
Primo tempo: 0-1
ASCOLI
1
SPEZIA
2
finale
(6.502)
Matteo Marchetti
1° tempo
club logo club logo
45'
2° tempo
club logo club logo
90'
Goal
22'
Goal (rigore)
Goal
BELLUSCI G. (Assistente: MENDES P.)
51'
89'
Cartellini
31'
Cartellino giallo
Cartellino giallo
32'
Cartellino giallo
53'
53'
Cartellino giallo
77'
Cartellino giallo
2
VIVIANO E.
14
QUARANTA D.
33
E. Botteghin
55
BELLUSCI G.
54
FALASCO N.
18
DI TACCHIO F.
73
MASINI P.
17
C. Adjapong
20
T. Milanese
99
Pablo Rodríguez
90
MENDES P.
1
ZOET J.
7
ELIA S.
43
NIKOLAOU D.
23
MUHL L.
27
AMIAN K.
25
BANDINELLI F.
10
ESPOSITO S.
29
CASSATA F.
80
KOUDA R.
99
VERDE D.
9
ESPOSITO P.
field field
Formazioni
ASCOLI
32'51'83'
65'
73
C
86'
54
D
46'
90
A
83'
Sostituti
96
D
83'
40
C
65'
86'
83'
28
A
46'53'
Allenatore
SPEZIA
1
P
27
D
53'
23
D
63'
7
A
29
C
31'63'
99
A
22'69'
80
C
Sostituti
55
D
63'89'
63'77'
69'
40
P
77
D
15
C
8
C
11
C
19
A
24
A
Allenatore
Arbitri
Statistiche partita
ASCOLI
SPEZIA
Tiri fuori 8
Tiri in porta 3
Tiri in porta 5
Tiri fuori 2
2 Cartellini gialli 3
7 Calci d'angolo 3
15 Falli 12
1 Fuori gioco 1
46 Possesso palla 54
11 Tiri 7
3 Tiri in porta 5
6 Tiri fuori 2
2 Tiri respinti 0
11 Tiri da dentro l'area 6
0 Tiri da fuori area 1
3 Parate 2
1 Goal 2
269 Passaggi Totali 326
155 Precisione Passaggi 235
ASCOLI
SPEZIA
89' 1:2 Goal
HRISTOV P.
HRISTOV P.
S. Giovane
Sostituto 86'
Dentro:S. Giovane
Fuori:MASINI P.
MILLICO V.
Sostituto 83'
Dentro:MILLICO V.
Fuori:Pablo Rodríguez
Kevin Haveri
Sostituto 83'
Dentro:Kevin Haveri
Fuori:BELLUSCI G.
77' Cartellino giallo
ZURKOWSKI S.
ZURKOWSKI S.
69' Sostituto
Dentro:ANTONUCCI M.
Fuori:VERDE D.
ANTONUCCI M.
B. Bayeye
Sostituto 65'
Dentro:B. Bayeye
Fuori:C. Adjapong
63' Sostituto
Dentro:ZURKOWSKI S.
Fuori:CASSATA F.
ZURKOWSKI S.
63' Sostituto
Dentro:HRISTOV P.
Fuori:MUHL L.
HRISTOV P.
Simone D'Uffizi
Cartellino giallo 53'
Simone D'Uffizi
53' Cartellino giallo
AMIAN K.
AMIAN K.
BELLUSCI G.
Goal 1:1 51'
BELLUSCI G.
Assist: MENDES P.
Simone D'Uffizi
Sostituto 46'
Dentro:Simone D'Uffizi
Fuori:T. Milanese
BELLUSCI G.
Cartellino giallo 32'
BELLUSCI G.
31' Cartellino giallo
CASSATA F.
CASSATA F.
22' 0:1 Goal (rigore)
VERDE D.
VERDE D.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

FOCUS – Il nostro “C’era una volta” che ci sarà sempre

I cognomi scritti in nero, sopra una striscia di...

Tribuna Campioni del 1944 – Immagini ed emozioni..

https://youtu.be/fdZx5XE4o6g

80′ Scudetto 1944 – Oggi il via alla mostra: l’incipit con il video dell’accordo con i Vigili del Fuoco

https://www.youtube.com/watch?v=k_WJLtJB-tU Da quest'oggi e per tre week-end, sarà aperta al...

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza presentazione campagna abbonamenti 2024/25

https://youtu.be/bwfuVvwqYjE
P