TOP & FLOP di Spezia-Catanzaro – Jagiello prima gioia, Verde spina nel fianco

Il centrocampista offensivo ex Genoa, dimostra tutto il suo valore sulla trequarti, segnando una rete, sfiorandone un'altra e dimostrandosi preziosa pedina di raccordo tra centrocampo e attacco. Per Daniele, dopo gli attestati di stima e la conferma, un'altra prestazione di grande vivacità alla quale è mancato solo il gol.

|

|

Termina 1-1 la gara del “Picco” tra Spezia e Catanzaro. Sono gli ospiti a passare in vantaggio al 13′ grazie alla rete dell’ex Iemmello. Poco dopo la mezz’ora i bianchi pareggiano con il primo gol in maglia bianca del neo acquisto Jagiello.

Al 5′ il tiro di Iemmello viene deviato sul fondo da Zoet, ma il numero 9 era in posizione di fuorigioco. Al 12′ Pompetti sbaglia una palla e Verde ne approfitta provando il sinistro, a lato di poco. Al 13′ sono i giallorossi a passare in vantaggio: Vandeputte serve a centro area Iemmello, bravo a battere Zoet con un piatto destro. Lo Spezia prova a reagire, ma il Catanzaro chiude bene gli spazi e limita le azioni offensive dei liguri. Al 30′ Verde mette in mezzo per il colpo di testa di Falcinelli, finito a lato. Al 34′ arriva il pareggio dei padroni di casa: prima il tentativo di deviazione aerea di Mateju colpisce il palo, poi Jagiello riesce a raccogliere la sfera e depositare in rete. Al 37′ il mancino di Verde viene parato in tuffo da Fulignati. Al 39′ è ancora il numero 99 bianco a sfiorare il gol, ma la sfera termina sul fondo. Al 42′ Vandeputte serve in area per il tentativo di Sounas, respinto da Zoet; sulla respinta arriva Iemmello che colpisce male e Nikolaou mette in corner.

Ad inizio ripresa sono gli ospiti a rendersi pericolosi con la conclusione di Biasci, a lato di poco. Al 51′ Verde prova la rovesciata all’interno dell’area, ma la sfera termina sul fondo. Al 58′ Jagiello serve per il colpo di testa di Falcinelli, alto di poco sulla traversa. Al 65′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il tentativo al volo di Jagiello viene parato in tuffo da Fulignati. Al 72′ la conclusione di Sounas termina di poco a lato.

Dopo questa partita, ecco i nostri TOP & FLOP.

TOP SPEZIA: JAGIELLO. Il neo acquisto aquilotto dimostra grande intensità e qualità a centrocampo. Oltre all’ottima prestazione in mediana, il polacco nel primo tempo segna anche la sua prima rete con la maglia bianca. Nella ripresa il numero 97 bianco continua a lottare e a dettare i tempi giusti, ma sfiora anche la clamorosa doppietta che gli viene negata da una strepitosa parata di Fulignati.

TOP SPEZIA: VERDE. L’attaccante bianco sembra essersi trasformato dopo la gara di sabato scorso a Pisa. Davvero incontenibile, il numero 99 bianco ha per primo l’occasione di sbloccare il risultato e successivamente è il portiere giallorosso a dirgli di no. Ad inizio ripresa l’ex AEK Atene prova anche la rovesciata, finita fuori. Oltre alle occasioni avute, il fantasista aquilotto svaria su tutto il fronte offensivo e serve assist ai compagni e crea diversi pericoli. All’84’ viene sostituito da Bandinelli.

TOP CATANZARO: FULIGNATI. Il portiere giallorosso gioca una gara davvero importante e dà sicurezza alla sua squadra. Nella prima frazione di gioco il numero 1 dice di no a Verde, oggi in forma strepitosa, con una bellissima parata. Ma è nella ripresa che l’estremo difensore si supera in tuffo, deviando in calcio d’angolo il tiro di Jagiello.

FLOP CATANZARO: VEROLI. Il terzino giallorosso non gioca la migliore delle sue partite e soffre sulla sua fascia di competenza la continua pressione e la fantasia di Verde. Il numero 72 non brilla e concede troppo spazio agli attaccanti bianchi, infatti le migliori occasioni degli uomini di D’Angelo arrivano tutte dalla sua parte.

Giulia Lorenzini
Giulia Lorenzini
Nata a La Spezia, diplomata al Liceo Classico, giornalista pubblicista. Collabora con tuttob.com, prima dell'esperienza televisiva a Sportitalia e quella con la conduzione di uno spazio nella trasmissione Assist Show su Primo Canale. Collaboratrice del Secolo XIX online per la sezione eventi, è redattrice di SpeziaCalcioNews dal 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

Giuseppe Di Serio e un inizio da bomber “Una vera emozione segnare sotto la Ferrovia”

Un gol da rapace d'area di rigore a Terni,...

FOCUS – Il nuovo attacco..

Che il reparto offensivo avesse bisogno di rinforzi ce...

Il Sondaggio – Vota i tre migliori di Spezia – Cittadella

Da questa settimana riprendiamo gli appuntamenti con il nostro...

Le Interviste – D’Angelo: “Commesso solo un errore, abbiamo reagito da squadra allo svantaggio”

Dopo la vittoria per 4-2 al "Picco" contro il...
P