Le Interviste – D’Angelo: “Vittoria netta e meritata dedicata al tifoso che si è sentito male”

Abbiamo vinto in maniera meritata e, anche se l'Ascoli ha pareggiato quasi subito, noi avevamo in mano la partita. Dedichiamo la vittoria al nostro tifoso che si è sentito male e mi auguro stia bene: è stata una cosa molto dura da vedere e speriamo che questa vittoria lo aiuti a recuperare al più presto. La classifica la guardiamo tutti, ma la cosa importante è guardare sempre la partita successiva semplicemente perché è l'unica in cui si può incidere.

|

|

Dopo l’importante vittoria casalinga contro l’Ascoli per 2-1, l’allenatore dello Spezia Luca D’Angelo ha parlato nella consueta conferenza stampa post gara, analizzando tutti i temi cruciali del match.

Oggi lo Spezia ha dato una grande dimostrazione di orgoglio, ma anche della crescita avuta in questi mesi.
“Innanzitutto è ovvio dedichiamo la vittoria al nostro tifoso che si è sentito male e mi auguro stia bene: è stata una cosa molto dura da vedere e speriamo che questa vittoria lo aiuti a recuperare al più presto. Abbiamo vinto in maniera meritata e, anche se l’Ascoli ha pareggiato quasi subito, noi avevamo in mano la partita. Infatti nel secondo tempo abbiamo segnato il gol vittoria e siamo riusciti a vincere in maniera netta”.

Vignali in questo ruolo è stato molto più propositivo: forse è questo il ruolo più adatto a lui?
“Volevamo mettere un giocatore più rapido su Rodriguez, per questo abbiamo scelto Mateju. Comunque sono entrambi giocatori intercambiabili. Ieri Mateju ha avuto la febbre e non si è allenato: fino a questa mattina era in dubbio, ma diciamo che su quella fascia abbiamo fatto molto bene. Sul gol ha sbagliato Mateju? Si, è scivolato, ma penso ci possa stare vista la sua situazione fisica”.

Bandinelli oggi ha avuto grande continuità, ma anche Elia e Hristov hanno fatto buone prestazioni.
“Bandinelli ha fatto bene in entrambe le fasi: è stato molto bravo in fase propositiva, ma anche molto attento in copertura. La sua prestazione e quella di tutta la squadra sono state davvero convincenti”.

Per la prima volta dopo un po’ di tempo ci sono sei squadre coinvolte nella sfida salvezza: non si deve guardare la classifica, ma questa scossa è importante.
“La classifica la guardiamo tutti, ma la cosa importante è guardare sempre la partita successiva semplicemente perché è l’unica in cui si può incidere”.

Quando ha proposto l’arrivo di Nagy, ha pensato al rapporto con Esposito S.?
“Sono entrambi giocatori molto forti: Nagy sa fare bene tante cose ed è molto esperto. Esposito S. ha grande qualità, personalità mentalità e visione di gioco e per questo si trovano bene insieme. In generale abbiamo un centrocampo davvero buono”.

Forse ci aspettavamo i cambi un po’ prima, ma la squadra in qual momento non ne aveva bisogno?
“Gli ultimi venti minuti volevo più fisicità davanti con Esposito P., poi Elia ha avuto i crampi, quindi ho fatto i cambi. Oggi la squadra funzionava bene e chiedevo in campo quali fossero le situazioni fisiche, ma tutti stavano bene, quindi abbiamo un po’ ritardato”.

“Come spirito oggi la squadra ha messo in campo tutto” ha concluso D’Angelo“Per quanto riguarda il fatto di fermare il gioco in occasione del malore del tifoso, sono pienamente d’accordo: inizialmente si pensava a un semplice svenimento, ma quando abbiamo capito che si trattava di qualcosa di più grave siamo stati tutti concordi sulla sospensione della partita. Il plauso va anche al nostro pubblico che è stati vicino al tifoso”.

La prossima partita contro il Lecco sarà fondamentale ed è un bene che sarà giocata in casa.
“Sarà davvero importante e la dovremo affrontare al meglio e con grande determinazione”.

Giulia Lorenzini
Giulia Lorenzini
Nata a La Spezia, diplomata al Liceo Classico, giornalista pubblicista. Collabora con tuttob.com, prima dell'esperienza televisiva a Sportitalia e quella con la conduzione di uno spazio nella trasmissione Assist Show su Primo Canale. Collaboratrice del Secolo XIX online per la sezione eventi, è redattrice di SpeziaCalcioNews dal 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

Il Sondaggio – Vota i tre migliori di Spezia-Sampdoria

Proseguiamo gli appuntamenti con il nostro sondaggio relativo all'ultima...

La ripresa – Cassata ai box, terapie per lui dopo lo stop con la Sampdoria

Questo pomeriggio lo Spezia di mister D'Angelo è tornato...

Le società protesta: Le dichiarazioni di Andrea Gazzoli ed Eduardo Macia

Per chiarire la posizione della società rispetto alla direzione...

Le Interviste – D’Angelo: “C’è tanta amarezza, il Var non può rovinare così una gara”

Dopo il pareggio a reti bianche in casa contro...
P