L’Avversaria – Como, inizio altalenante, a Cesena con due assenza pesanti

Domani, alle 18:30 al ‘Manuzzi’ di Cesena, gli aquilotti tornano in campo dopo la complicata trasferta di Catanzaro che ha lasciato non pochi strascichi. Il Como, il prossimo avversario, è stato protagonista, come lo Spezia, di una falsa partenza ed è a caccia della prima vittoria in stagione. Nei lariani forfait di Abilgaard e Cerri vittime di uno scontro in allenamento.

|

|

Dopo la cocente sconfitta di Catanzaro, lo Spezia di Alvini si appresta a giocare la sua prima partita in casa (a Cesena). L’avversario sulla strada sarà il Como di Moreno Longo, ex allenatore tra le altre del Frosinone.

La sfida di domani rappresenta già un dentro o fuori per Spezia e Como che hanno raccolto solo 1 punto nelle prime due uscite e hanno rispettivamente incassato 6 e 5 gol. In particolare, i lombardi hanno esordito incassando un sonoro 3-0 dal Venezia per poi essere acciuffati sul 2-2 dalla Reggiana nell’ultimo turno.

Dopo aver ottenuto una salvezza tranquilla nella passata stagione terminando al 13º posto, il Como vuole migliorarsi cercando di ottenere il pass per i playoff.

Nelle file dei lariani, sono arrivati innesti importanti di esperienza come Simone Verdi ma anche profili giovani interessanti come Marco Curto dal Südtirol e Adrian Semper dal Genoa.

Il percorso intrapreso appena un anno fa da Moreno Longo prende sempre più forma e si sviluppa attraverso un 4-4-2 compatto e con due riferimenti centrali dotati di grande prestanza fisica come Cerri e Cutrone. Alle loro spalle, contro lo Spezia, potrebbe fare il suo esordio Verdi che ha già fatto male ai bianchi con le maglie di Salernitana e Verona.

A centrocampo le certezze si chiamano Iovine e Bellemo, quest’ultimo veterano e capitano dei lariani. Lo Spezia dovrà essere attento alle incursioni dei due centrocampisti bravi soprattutto a fornire assist per i compagni. In difesa occhio alle sovrapposizioni di Ioannou e l’ex della partita Vignali, bravi in fase di spinta.

Gli impegni ravvicinati porteranno probabilmente Moreno Longo a cambiare qualcosa nell’11 iniziale che dovrà fare a meno di Abildgaard e Cerri che stati trasportati precauzionalmente all’ospedale per una botta rimediata da entrambi alla testa in allenamento.

Per questo motivo la formazione del Como dovrebbe essere un 4-4-2 così composto: tra i pali il giovane Semper, in difesa agiranno Vignali, Odenthal, Barba e Ioannou, centrocampo con Iovine, Kone, Bellemo e Chajia. La coppia d’attacco sarà formata da Gabrielloni e Cutrone.

L’ultimo precedente tra Spezia e Como risale appena a un anno fa quando le due squadre si affrontano per i 32esimi di Coppa Italia. Ad avere la meglio gli aquilotti che si imposero con un sonoro 5-1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

FOCUS – Tasselli di un nuovo inizio

Non c'è teatralità, non ci sono giochi di prestigio...

Spezia Calcio e Spigas Clienti già al lavoro per la stagione 2024-2025

Lo Spezia Calcio e il suo sponsor principale Spigas...

SpeziaCalcioNews TV – Conferenza stampa del Presidente Philip Platek

https://youtu.be/IrwfoyjcOIE

FOCUS – D’Angelo 2027

Nelle ore in cui Vincenzo Italiano succede a Thiago...
P