TOP & FLOP di Modena-Spezia – Zoet insuperabile, Gelashvili inesperto

Il portiere olandese disputa una delle sue migliori gare in maglia bianca, risultando determinante nella conquista dell'importante pareggio, fenomenale la risposta sulla conclusione dalla distanza di Oukhadda. Per il difensore georgiano, rientrante dall'infortunio, una prestazione macchiata da due ingenuità che ne provocano l'espulsione.

|

|

Termina 0-0 la gara del “Braglia” tra Modena e Spezia. Durante il primo tempo il match è sostanzialmente equilibrato, ma gli aquilotti rimangono in dieci per l’espulsione di Gelashvili al 35′. Nella ripresa gli uomini di D’angelo riescono ad arginare i vari tentativi della squadra gialloblù grazie a una solida prova difensiva e agli interventi salva risultato di Zoet.

La gara inizia con un maggior possesso palla d parte dei padroni di casa: al 9′ Palumbo crossa in area per il colpo di testa di Gliozzi, fuori di poco. Al 12′ Gerli serve Ponsi, ma la sua conclusione viene deviata in corner da Nikolaou. Al 21’il tiro di Gerli dal limite sfiora la traversa. Al 24′ da calcio di punizione, Esposito S. colpisce la traversa; Nagy recupera palla e anche il suo tentativo colpisce il legno. Al 32′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la deviazione aerea di Gliozzi viene deviata in corner da Zoet. Al 35′ viene espulso Gelashvili per doppio giallo. Al 43′ il destro dalla distanza di Gerli viene bloccato centralmente dal portiere aquilotto. Al 46′ il colpo di testa di Cauz finisce di poco alto sulla traversa.

La ripresa inizia con il Modena in avanti: al 47′ la deviazione aerea di Santoro viene salvata sulla linea di porta dal neo entrato Hristov. Al 59′ Gerli prova la conclusione, deviata in corner da Zoet. Al 67′ Manconi fa partire tiro potente, fuori di poco. Lo Spezia riesce a resistere alle continue sfuriate offensive dei padroni di casa grazie ad una buona organizzazione difensiva, nonostante l’inferiorità numerica. Al 78′ il sinistro dalla distanza di Oukhadda viene parato in tuffo da Zoet. All’81’ il colpo di testa di Abiuso termina oltre la traversa. All’86’ il portiere bianco dice di no alla deviazione aerea del numero 90 gialloblù. Al 95′ Cauz prova il tiro dalla distanza, bloccato da Zoet.

Dopo questa partita, ecco i nostri TOP & FLOP.

TOP MODENA: PALUMBO. Il centrocampista gialloblù gioca una buona gara ed entra nella maggior parte delle azioni offensive della sua squadra. Tra cross, inserimenti e palloni giocati, il numero 5 gialloblù è una vera spina nel fianco per gli avversari. Alla fine del primo tempo, l’ex Ternana prova anche il tiro dalla distanza, deviato da Nikolaou. Al 77′ il giocatore classe ’96 viene sostituito da Magnino.

FLOP MODENA: DI STEFANO. L’attaccante gialloblù non è nella sua miglior giornata: nonostante la sua squadra giochi in superiorità numerica dal 35′ infatti, il giovane fatica a trovare spazi in attacco e idee per far male agli avversari. Il numero 73, a differenza dei più attivi compagni di reparto, è praticamente avulso dalla manovra e non riesce a rendersi mai pericoloso in avanti. Al 66′ viene sostituito da Abiuso.

TOP SPEZIA: ZOET. Il portiere aquilotto gioca una partita praticamente perfetta e si fa trovare sempre pronto quando viene chiamato in causa. Nel primo tempo è reattivo sul tentativo di testa di Gliozzi, primo vero pericolo nell’area spezzina. Ma nella ripresa l’olandese è davvero fondamentale in almeno due occasioni in cui blinda la sua porta dicendo di no prima ad Oukhadda, poi ad Abiuso e dà un grande contributo alla squadra nella conquista di un pareggio davvero importante.

FLOP SPEZIA: GELASHVILI. Il difensore bianco è autore di una gara molto negativa: già al 28′ subisce il primo cartellino giallo per un fallo su Duca. E solo sette minuti più tardi il calciatore georgiano è protagonista di una trattenuta su Gliozzi, giudicata da ammonizione dal direttore di gara. Così il numero 33 aquilotto lascia i suoi in inferiorità numerica nella prima frazione e compromette l’intero andamento della gara.

Giulia Lorenzini
Giulia Lorenzini
Nata a La Spezia, diplomata al Liceo Classico, giornalista pubblicista. Collabora con tuttob.com, prima dell'esperienza televisiva a Sportitalia e quella con la conduzione di uno spazio nella trasmissione Assist Show su Primo Canale. Collaboratrice del Secolo XIX online per la sezione eventi, è redattrice di SpeziaCalcioNews dal 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Ultimi articoli

News Italpress

Altri Articoli
Correlati

Il Sondaggio – Vota i tre migliori di Spezia-Sampdoria

Proseguiamo gli appuntamenti con il nostro sondaggio relativo all'ultima...

La ripresa – Cassata ai box, terapie per lui dopo lo stop con la Sampdoria

Questo pomeriggio lo Spezia di mister D'Angelo è tornato...

Le società protesta: Le dichiarazioni di Andrea Gazzoli ed Eduardo Macia

Per chiarire la posizione della società rispetto alla direzione...

Le Interviste – D’Angelo: “C’è tanta amarezza, il Var non può rovinare così una gara”

Dopo il pareggio a reti bianche in casa contro...
P